Carbonara di pesce

Con grande rispetto per la tradizione, ogni tanto variare un po’ può essere divertente. Sicuramente è il caso della carbonara di mare, una pasta deliziosa che viene preparata con la classica cremina a base di uovo e pecorino e guarnita con del pesce rosolato in padella.

Per questo primo piatto potete utilizzare tantissimi ingredienti diversi, dal tonno fresco al pesce spada, passando anche per gamberoni, cozze, vongole, e chi più ne ha più ne metta.

Come fare la carbonara di pesce

Calate gli spaghetti in acqua bollente salata, dopodiché occupatevi del pesce. Prendete i filetti di tonno e di pesce spada e tagliateli o a cubetti o a striscioline. Fateli scottare in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio fino a quando non saranno croccanti all’esterno. Occhio a non stracuocere il pesce: per questa operazione basteranno pochi minuti.

Passiamo alla cremina: rompete l’uovo in una ciotola capiente e aggiungere i tuorli, dopodiché sbatteteli con il formaggio grattugiato e il pecorino fino a quando non avrete una salsa omogenea. Aggiungete il pepe e lasciate da parte.

Una volta che la pasta sarà pronta, scolatela in padella, saltatela con il pesce e poi unitela all’uovo sbattuto. Aggiungete un goccio di acqua di cottura, del pepe e del prezzemolo fresco.

La vostra carbonara rivisitata è pronta. Buon appetito!

Ingredienti  (per 4 persone)

  • 380 g di spaghetti
  • 4 tuorli
  • 1 uovo intero
  • 40 g di formaggio grattugiato
  • 80 g di pecorino
  • Pepe q.b.
  • 1 filetto di tonno fresco
  • 1 filetto di pesce spada
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 spicchio d’aglio